Radice & Cereda sovraintende le operazioni di due diligence per conto di un primario operatore del settore prodromico all’acquisto di un portafoglio di NPL di 1,5 miliardi.